Area Stranieri

AREA STRANIERI

La cooperativa, in rete sul territorio, oltre a rispondere ai bisogni emergenti (cibo, alloggio, informazioni di base) lavora per favorire l’integrazione delle persone straniere in un’ottica di superamento della logica emergenziale.

E’ iscritta alla prima sezione del registro delle Associazioni e degli Enti che svolgono attività a favore degli immigrati ai sensi dell’art. 54 del DPR n. 394/99.

Le attività in corso sono:

  • Progetto SPRAR: alcuni dei posti della CEA San Nicolò sono dedicati alle categorie vulnerabili, all’interno del progetto sprar gestito dal Comune di Genova.
  • In ATI con la Cooperativa “Il Biscione” gestisce Centro di Accoglienza Straordinaria (C.A.S.) e gli alloggi per richiedenti asilo all’interno del progetto Emergenza Sbarchi – Prefettura di Genova.
  • Nell’ambito delle azioni previste dal Patto per l’inserimento lavorativo di soggetti in svantaggio sociale  in collaborazione con il Comune di Genova (Ufficio Coordinamento Lavorativo)  fornisce operatori della mediazione che si occupano di gestire percorsi di mediazione al lavoro a favore delle fasce deboli della popolazione in particolare donne in situazione di svantaggio ed a rischio di esclusione dal mercato del lavoro e rifugiati.
  • Da settembre 2016 gestisce come partner il progetto Fami “Ge4U”- struttura di prima accoglienza  per MSNA finanziata dal Fondo Asilo Migrazione Integrazione 2014-2020.
  • Comunità per minori stranieri non accompagnati Tuin – Il Giardino in accreditamento con il Comune di Genova e in collaborazione con la Cooperativa “Il Biscione” e Arcisolidarietà

per informazioni: e.morbiolo@lacomunita.it